mini tutorial t-shirt transfer paper

Dopo la foto su instagram della magliettina che ho realizzato per Marghe con la carta speciale termostrasferibile ho ricevuto svariate domande sul “come si fa” e allora ho pensato di scattare qualche foto e regalarvi un “mini-tutorial” (chiamarlo “tutorial” mi sembrava esagerato)!tutorial t-shirt transfer paperRealizzare una maglietta personalizzata con questa tecnica è facilissimo e molto molto veloce.

Servono solo:
una t-shirt
la carta speciale termotrasferibile (transfer paper)
il ferro da stiro
e naturalmente forbici e pc + stampante per la vostra immagine!

Esistono varie marche per questo tipo di carta, io la compro nei negozi specializzati (carta per fotocopie, per stampe fotografiche, ecc.) in formato A4. Si carica normalmente nella stampante facendo attenzione che la stampa avvenga sul lato bianco, il retro è quello dove solitamente ci sono scritte tipo “reverse side” o cosecosì.
Scegliete il disegno che preferite e ricordatevi che il risultato sarà migliore su una tessuto chiaro ma soprattutto che se volete stampare delle scritte dovete ribaltare la vostra immagine, a specchio, altrimenti il testo una volta applicato alla t-shirt risulterà al contrario ;)
Quindi stampate e, semplicemente, stirate la vostra immagine sulla maglietta!
Il ferro da stiro dovrà essere bello caldo, posizionate bene l’immagine rivolta sul tessuto con il retro (reverse side) verso l’alto e premete leggermente il ferro per qualche secondo su tutta l’area dellla vostra stampa in modo che il calore si diffonda uniformemente.
A questo punto aspettate che la maglietta si raffreddi e piano piano sollevate la pellicola…tutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer papertutorial t-shirt transfer paperFinito :)
E ora dite la verità, è semplicissimo…bastavano le foto vero?

Categorie > blablabla... | tutorial

4 commenti >

  1. Maria Giovanna ha detto:

    Ciao complimenti per il tuo blog e le tue creazioni uniche! Questa tecnica l’ho utilizzata qualche anno fa ed è eccezionale, ma devo dire che con il tempo il disegno si usura facilmente, si screpola quasi. Sai se è possibile applicare qualcosa su di esso per renderlo più resistente anche ai lavaggi? Grazie

  2. pandora ha detto:

    Ciao @Maria Giovanna, grazie per il tuo commento :)
    Hai ragione, con il lavaggi il disegno piano piano si screpola (la maglietta della mia bambina ha un’aria mooolto vissuta ormai!)…sinceramente non so se c’è una soluzione per questo ma se la scopro prometto di aggiornare il tutorial!
    A presto!

  3. biancifiore ha detto:

    non mi dire che rainbow dash è la preferita anche di tua figlia!!! ; ))) un abbraccio

  4. pandora ha detto:

    @biancifiore, in realtà la sua preferita è twilight sparkle, questa è la maglietta per la sua amichetta ;)
    *baci*

lascia un commento >